Adriana Lima in passerella
I costumi di Games of Thrones
Stories

Focus on Momonì

26 . 06 . 2018 di Redazione
Adriana Lima in passerella
I costumi di Games of Thrones

Quella del brand Momonì è un’avventura iniziata appena nove anni fa. Era infatti il 2009 quando Michela Klinz e Alessandro Biasotto hanno lanciato sul mercato il primo marchio dell’azienda NYKY da loro fondata solo un anno prima. E il successo è stato immediato, tanto che oggi il brand italiano vanta ben otto negozi monomarca ed è distribuito in oltre seicento store multibrand a livello internazionale.

Alessandro Biasotto e Michela Klinz

Cosa fa di Momonì un marchio così speciale e desiderato? La creatività del suo direttore artistico, tanto per cominciare. Michela Klinz si diverte infatti a sperimentare sempre nuovi accostamenti di nuance, forme e tessuti riuscendo comunque a conferire a ogni capo una perfetta portabilità.

Perché fondamentale è che la donna Momonì possa giocare con gli abiti al fine di esprimere al meglio la propria personalità.

Colori e silhouette delle collezioni di questo brand Made in Italy parlano di uno stile raffinato ed elegante, adatto alle innumerevoli occasioni della vita quotidiana. L’ispirazione può scaturire da un paesaggio, un libro, un quadro. Ma anche da icone del passato, donne forti che hanno influenzato Michela: la sua elegantissima nonna e l’indimenticabile Rita Levi-Montalcini.

Per la Primavera Estate 2018 la semplicità delle forme incontra l’eccentricità delle stampe, lo stile bohémien si giustappone a dettagli maschili. La nuova collezione firmata Momonì combina elementi contrastanti per creare look iconici.

“Una coppia di artiste entrambe riconosciute per la loro guida di pensiero libera e creativa, la poetessa del rock Patti Smith e la pittrice del gruppo Bloomsbury Vanessa Bell riunite in un’apparente insolita mostra a Londra, sono state le icone da cui trarre spunto”, ha spiegato.

Capi chiave della collezione – in vendita presso Rinascente – sono dunque i pantaloni dal taglio maschile con bretelle in lurex abbinati a femminili camicie in seta. Non mancano inoltre abiti segnati in vita accompagnati da giacche morbide. Per un naturale connubio di stili opposti.

 

Un post condiviso da Momoni (@momoni_official) in data:

Related Stories