Izabel Goulart Style File
Stories

Focus on MISBHV

30 . 08 . 2019 di Redazione
Izabel Goulart Style File

MISBHV si pronuncia “misbehave” e significa comportarsi male in inglese. Il marchio di Natalia Maczek e Thomas Wirski è irriverente per definizione, con un tocco di eclettismo.

Natalia Maczek - Thomas Wirski

Nato a Varsavia, MISBHV è cresciuto nel villaggio globale dei nightclubber: avanguardia pura per gli amanti della mirrorball, ha sconfinato l’alba per entrare nel guardaroba streetwear.

L’ultima collezione è un tributo a Ibiza com’era negli anni Ottanta. “All’epoca era un posto sicuro per artisti, musicisti, persone non convenzionali che lì trovavano pace. In Europa di questi tempi sta mancando quel senso di inclusività”, ha spiegato Thomas Wirski in un’intervista.

Non solo ispirazioni vintage da cartolina di un’isola che non c’è più, ma anche stampe psichedeliche hippie, lettering ispirato a WordArt ed estetiche da Microsoft Paint, riferimenti manga e all’indie rock dagli LCD Soundsystem ai The Jacksons, mani che stringono lamette come su un poster cinematografico splatter e felpe che imitano il packaging delle Marlboro rosse. Un cortocircuito di citazioni che attraversano mezzo secolo di cultura pop, tra nostalgia e ironia.

I Migos indosseranno alcuni capi della collezione durante il loro tour e sono sempre di più i personaggi della scena indie che abbracciano l’estetica del brand. Per spiriti anticonformisti anche nello stile, una selezione dei capi della collezione uomo è disponibile nei negozi Rinascente.

Related Stories