Giochi da mare (da amare)
La mostra Stone Design arriva in Rinascente
New

I superfood da mangiare in estate

10 . 07 . 2018 di Redazione
Giochi da mare (da amare)
La mostra Stone Design arriva in Rinascente

Estate, tempo di vacanze, di sole e… di gran caldo! Le alte temperature e l’afa si fanno sentire, portando la pressione ai minimi termini e anche la fame. Non mangiare è sbagliato: il corpo ha bisogno di energia – quindi, zuccheri, proteine e grassi sani – per poter muoversi, fare sport e mantenere il peso forma. Anche se l’unica cosa di cui avete voglia è bere tanta acqua (in estate è più che mai importante bere i canonici 2 litri al giorno), ricordatevi che una sana alimentazione può fare tanto per contrastare i disagi provocati dalla stagione calda.

Ecco, i superfood, ovvero gli alimenti amici del benessere e della salute, che non possono mancare sulla vostra tavola estiva: non sono solo ricchi di proprietà nutrienti e antiossidanti, sono anche golosi e freschi. Buon appetito!

Anguria (e semi)

È il frutto dell’estate, senza dubbio: composta per il 90% d’acqua stimola la diuresi e il senso di sazietà, senza far ingrassare. I suoi nutrienti, in particolare la citrullina, protegge il sistema cardiocircolatorio dall’ipertensione. Ma attenzione: siete tra coloro che eliminano i semi? Sbagliato. Sono fonte di magnesio e vitamina B e contengono grassi saturi e insaturi, in grado di ridurre il colesterolo. Provate a farli essiccare e poi a mangiarli sgusciati: sono più digeribili.

Avocado

Re delle insalatone e dei dolci, l’avocado ci ha conquistati con la sua polpa morbida e vellutata. Oltre a essere buono, fa anche molto bene alla salute: fonte di grassi buoni, è ricco di vitamine D ed E, conosciute per il loro potere antiossidante e importanti nella lotta ai radicali liberi. Inoltre, l’avocado è un amico del cuore: il consumo regolare favorisce la riduzione del colesterolo cattivo e dei trigliceridi. Infine, è ideale per mantenere il controllo del peso: la sua consistenza favorisce il senso di sazietà.

Cetriolo

Anche il cetriolo non può mancare nelle insalate estive: ricco d’acqua e dal sapore dissetante, è pieno di potassio, che favorisce la diuresi, contrastando anche la cellulite e il ristagno dei liquidi in eccesso. A basso contenuto di calorie, quindi ideale per chi è a dieta, è perfetto da aggiungere all’acqua come aromatizzante, per una bevanda dissetante e detox da bere in spiaggia.

Fichi d’India

Qualche anno fa era difficile trovarli al banco frutta e verdura dei supermercati o nei negozi bio, ora non più: dalla polpa succosa e zuccherina, i fichi d’India sono ricchi di vitamine e fibre, che aiutano a regolare la naturale motilità dell’intestino e a stimolare il sistema immunitario. Inoltre, sono consigliati a chi soffre di iperglicemia o sovrappeso poiché donano un immediato senso di sazietà e consentono di assimilare meno zuccheri e grassi. Infine, favoriscono la diuresi, con un conseguente sano effetto detox.

Frutti di bosco

Uno dei cibi dell’estate è la macedonia a base di mirtilli, lamponi, more, fragole e ribes: i frutti di bosco non solo sono belli a vedersi, ma anche buoni in tutti i sensi. In primis, essendo una fonte preziosa di antisossidanti – più precisamente, di polifenoli – prevengono l’invecchiamento cellulare precoce, proteggendo l’organismo dai radicali liberi e da eventuali patologie croniche (cardiopatie, cancro o diabete). Poi, aiutano a dimagrire, favorendo la depurazione, e infine prevengono le infezioni, in particolare quelle alle vie urinarie, d’estate più frequenti.

Related Stories