Rinascente presenta il "piano del design" a Torino
Grande successo per Pitti Uomo 94
New

Rinascente celebra i mondiali di calcio con una speciale collezione

14 . 06 . 2018 di Redazione
Rinascente presenta il "piano del design" a Torino
Grande successo per Pitti Uomo 94

“La moda maschile sta attraversando un momento di grande commistione tra il mondo della sartoria, dello sport, dell’active e dello streetwear. L’idea di un Football Fashion come espressione di stile personale si manifesterà sempre di più in futuro. Perché dunque non indossare la maglia della nostra squadra preferita sotto a un completo sartoriale?”. A proporlo è Markus Ebner, curatore della mostra ‘Fanatics feelings’ (nel Complesso di Santa Maria Novella, Firenze, dal 12 giugno al 22 luglio 2018, in occasione di Pitti Immagine Uomo n.94), progetto della Fondazione Pitti Immagine Discovery, che mette in luce l’attrazione che il mondo del calcio esercita sulla moda e sulla costruzione dell’immaginario maschile, anticipando l’unione tra sartoriale e sportswear.

Un concetto che Rinascente sposa e mette in pratica: per la World Cup 2018 di calcio, il campionato mondiale che si giocherà in Russia a partire da giovedì 14 giugno, fino a domenica 15 luglio, propone, per alcune delle squadre nazionali, merchandising e match speciali: cappellini, T-shirt e shorts dei club preferiti. Oltre ai capi dedicati alla nazionale italiana, jersey T-shirt di Giappone, Argentina, Russia, Spagna, Belgio, Egitto, Germania e Messico, e vintage t-shirt di Russia, Belgio, Spagna, Argentina, Germania e Colombia. Per i tifosi irriducibili, ma anche per quelli occasionali, dall’animo fashionista.

La partita che inaugurerà la World Cup sarà Russia-Arabia Saudita, al Luzhniki Stadium di Mosca: è in programma giovedì 14 giugno alle 17. Un’ora prima comincerà la cerimonia d’apertura. Domenica 15 luglio ci sarà la finale della Coppa del Mondo.

Dopo il sorteggio degli 8 gironi, le squadre, 32 in tutto, sono state suddivise in gruppi: Russia, Arabia Saudita, Uruguay, Egitto (Gruppo A); Portogallo, Spagna, Iran, Marocco (Gruppo B); Francia, Perù, Danimarca, Australia (Gruppo C); Argentina, Croazia, Islanda, Nigeria (Gruppo D); Brasile, Svizzera, Costa Rica, Serbia (Gruppo E); Germania, Messico, Svezia, Corea del Sud (Gruppo F); Belgio, Inghilterra, Tunisia, Panama (Gruppo G); Polonia, Colombia, Senegal, Giappone (Gruppo H).

Le 64 partite si disputeranno in 12 diversi stadi di 11 città russe. Il più importante, quello che ospiterà la partita inaugurale e quella finale, è il Luzhniki Stadium di Mosca, che ha 82.540 posti a sedere.

Un post condiviso da FIFA World Cup (@fifaworldcup) in data:

Related Stories