Guida ai regali di Natale 2019, ispirati alle passioni
Urban Utility, il trend uomo AI 2019 2020 da giungla urbana
Inspiration

Il tocco britannico conquista la moda uomo AI 2019 2020

27 . 11 . 2019
Guida ai regali di Natale 2019, ispirati alle passioni
Urban Utility, il trend uomo AI 2019 2020 da giungla urbana

Le tendenze autunno inverno 2019 2020 guardano Oltremanica e fanno del tocco britannico la chiave dei look uomo di stagione. Lo stile inglese con i suoi grandi classici dà la direzione ai modelli, ai tessuti e alle stampe. Ritorna il tweed, il tessuto scozzese per eccellenza, il tartan, tradizionale e grunge al tempo stesso, il pied de poule, la fantasia in bianco e nero sinonimo da sempre di ricercata eleganza. I tagli sartoriali degli abiti, dei blazer e le lavorazioni dei maglioni fanno da filo conduttore per creare l’outfit da gentleman. Le nuove interpretazioni sfruttano il mix and match tra i generi per abbinamenti che si adattino a un uomo contemporaneo che cerca eleganza e praticità al tempo stesso.

I modelli british

L’AI 2019 2020 è l’anno del cappotto, delle giacche e dei completi eleganti che si discostano poco dalle regole classiche. La stagione riprende i tagli dal passato, ma li destruttura per renderli più morbidi e disinvolti. L’occhio è verso un’eleganza casual e disimpegnata che faccia dell’elemento sartoriale e dei colori audaci le chiavi dello stile attuale. La moda si fa rock, come sulle passerelle di Celine, con completi che ruotano sui classici abbinamenti, pantalone, camicia, blazer e cravattino sottile. L’abito e i cappotti rimangono sofisticati, ma si piegano a esigenze quotidiane.

 

I tessuti british

Gli stilisti per le collezioni di stagione hanno affidato alla tradizione la selezione dei modelli, perché fosse al tempo stesso un riferimento iconico e un sinonimo di eleganza. I tessuti sono stati ripescati dal passato, ma sono stati filtrati da uno sguardo contemporaneo attraverso accostamenti inaspettati, colorazioni elettriche e nuance, come quella arancione, che sono sempre appartenute ad altri stili. Il tweed e la lavorazione bouclé, legati in origine a capi sportivi e casual, vengono utilizzati per impreziosire blazer e giacche in un’interpretazione deluxe. Alla stessa regola di stile si piega il knitwear che scommette tutto sulla qualità dei filati. Il tweed diventa ricercato, il bouclé sfilacciato si adatta a cappotti e a trench dai tagli classici, le maglie si trasformano in un capo sofisticato.

 

Le stampe british

La stagione è il tripudio della fantasia tartan che ha vissuto mille esistenze, da quelle classiche ancorate alla tradizione a quelle che appartengono ai mondi delle sottoculture e del grunge. Le passerelle rivisitano le fantasie check e pied de poule, con un mix & match di stampe tra fiori, effetti animalier e patchwork quadrettati. Dalle giacche ai pantaloni.

 

Se british è sinonimo di minimal per capi, tagli e abbinamenti, nel caso degli accessori il tocco anglosassone si vede soprattutto nelle calzature. Tra le scarpe si registra un ritorno dei modelli Oxford, che si dimostrano versatili per completi eleganti e per outfit sportivi. Come alternative ci sono gli stivaletti in molte versioni, dai beetle con le bande elastiche laterali a quelli con strappo centrale, o i mocassini black&white.

 

Related Stories