I 5 consigli wellness di Johanna Maggy Hauksdottir
Chiara Ferragni: gli abiti da sogno del matrimonio
Inspiration

Gigi Hadid Beauty Look

31 . 08 . 2018 di Redazione
I 5 consigli wellness di Johanna Maggy Hauksdottir
Chiara Ferragni: gli abiti da sogno del matrimonio
Gigi Hadid

Capelli fluenti, sguardo felino e labbra carnose. Sono queste le peculiarità che rendono Gigi Hadid una giovane donna dal fascino irresistibile. Richiesta dalle passerelle di tutto il mondo, Gigi conquista per la sua semplicità, il sorriso radioso e per un make-up semplice, facilmente replicabile con alcuni accorgimenti. Poche e basiche le regole beauty: il contour sinuoso che definisce i tratti del suo viso; il primer colorato che le regala un incarnato più chiaro e uniforme, e un eyeliner leggero, per non ‘appesantire’ lo sguardo.

 

Il tono del viso viene reso più tenue grazie a un fondotinta misto a una crema idratante, ideale per stendere il prodotto in maniera omogenea, delicata. I colori sono, in genere, ‘ effetto nude’. Capita, però, che anche Gigi scelga di osare e, così, eccola con rossetto rosso, con sfumature metal, con nuance brillanti e arancioni. La pelle è luminosa e l’attenzione è tutta per i dettagli. Come gli occhi, che non devono essere ingabbiati in un eyeliner dal tratto doppio: meglio optare per una linea più sottile e che, soprattutto, non sia troppo lunga, per non ‘oscurare’ la forma naturale degli occhi. Gigi guarda al passato, agli anni Novanta, a top model come Christy Turlington e Linda Evangelista e a mascara dai toni intensi, ma non invasivi.

Ma spesso la modella è riuscita anche a sorprendere. Il suo sguardo nei toni del viola, del verde acqua, del blu e dell’argento di qualche anno fa è passato alla storia come il “mermaid eye”, sguardo da sirena sexy e accattivante. Così come i toni metallici e bianchi che partono dall’estremità interna dell’occhio come visto sull’ultima passerella di Tommy Hilfiger. Si parla, però, di eccezioni: d’accordo la sperimentazione, ma i toni prediletti della modella rimangono sobri, legati alla terra, al tortora, al marrone. Sfumature soft anche per lo smalto, che si muove sulla gamma del “greige”. 

Capitolo a parte meritano i capelli: lunghi, sinuosi, quasi sempre portati sciolti. L’effetto che Gigi predilige è il liscio, ma ama anche l’ondulato: sfoggia spesso dei boccoli che cadono sulle spalle in maniera naturale, quasi selvaggia. Spazio anche alle trecce (portate di lato, meglio se quello destro) e alla coda di cavallo. Molto raro, invece, lo chignon, prediletto dalla sorella Bella Hadid.

Un post condiviso da Gigi Hadid (@gigihadid) in data:

Related Stories