Inspiration

Blake Lively Style File

30 . 04 . 2018 di Redazione

I più la ricordano – e la amano – per il ruolo di Serena van der Woodsen, la ragazza dell’Upper East Side, protagonista della nota serie TV Gossip Girl. Ma la sua carriera cinematografica, in realtà, ha avuto inizio molto tempo prima. Con un padre regista e una madre attrice, Blake Lively ha esordito al cinema a soli undici anni con un piccolo ruolo nel film Sandman. É poi grazie al fratello maggiore Eric, che Blake ha ottenuto la parte di Bridget nella commedia 4 amiche e un paio di jeans, ruolo che le ha dato la notorietà tra il grande pubblico.

 

La fama vera e propria è arrivata però solo un paio di anni dopo grazie alla serie tv americana di successo che la vede protagonista per ben sei stagioni, dal 2007 al 2012.

Tra amori adolescenziali, shopping da urlo e rivelazioni inaspettate, Blake si fa apprezzare per la sua bravura tanto da essere scritturata per la pellicola The Town al fianco di Ben Affleck. Gli ingaggi importanti arrivano e si susseguono uno dopo l’altro. È il 2010 e sul set del film Lanterna Verde, Blake Lively conosce Ryan Reynolds, l’attore che sposerà nel 2012 con una cerimonia organizzata in Carolina del Sud. Dal loro amore sono nate le due figlie James (2014) e Ines (2016).
Tra le sue ultime pellicole di successo, Adaline – L’eterna giovinezza e Paradise Beach – Dentro l’incubo che le vale una nomination ai Teen Choice Award.

É dai tempi di Gossip Girl che Blake Lively ci fa sognare con i suoi magnifici look. E se quelle mise hippie-chic e glamour, a tratti eccentriche, sono un ricordo ormai lontano, l’attrice non ha perso l’attitude da vera fashion icon. Fisico statuario, lunga chioma bionda e tratti delicati, la signora Reynolds non passa mai inosservata. Tutto merito del suo stile elegante, curato sin nei minimi dettagli. Come dimenticare gli abiti favolosi indossati sui red carpet. Ha incantato il festival di Cannes con l’abito Gucci Première (2014) e con il “Cinderella Dress” firmato Vivienne Westwood Couture (2016). Ha mostrato con classe il suo “pancione” indossando un vestito di jersey nero Kaufman Franco e un abito Gucci in seta color giallo pallido. Si è dimostrata una vera diva old-Hollywood in occasione del Met Gala 2014 scegliendo un aderente abito dorato, ancora Gucci Première. Perché ciò che colpisce di Blake Lively è proprio quella sua innata raffinatezza.

Un post condiviso da Blake Lively (@blakelively) in data:

Related Stories