Best beauty look del mese: Gigi Hadid
Blazer dress: copia lo stile di Emily Ratajkowski
Inspiration

Best beauty look del mese: Kaia Gerber

13 . 10 . 2018 di Redazione
Best beauty look del mese: Gigi Hadid
Blazer dress: copia lo stile di Emily Ratajkowski

Kaia Gerber nasce a Malibù nel 2001. È figlia dell’imprenditore Rande Gerber e della top model Cindy Crawford, di cui segue presto le orme. La sua prima campagna, infatti, risale al 2011, quando posa per la linea Young Versace per poi spiccare il volo e imporsi come testimonial di diverse maison famose in tutto il mondo: Marc Jacobs, Burberry, Prada, Moschino, Fendi e Calvin Klein. Da qui le prime apparizioni sulle copertine, le prime interviste internazionali e il primo ingaggio in televisione: all’età di 15 anni, infatti, Kaia è Carolina nel film Sister Cities, diretto da Sean Hanish e trasmesso dal network statunitense Lifetime. Nel 2018 è fra le modelle più richieste e pagate del mondo, così come lo era mamma Cindy fra la fine degli Anni 80 e i primi Anni 90.

Il make-up che abbiamo scelto di analizzare lo ha sfoggiato al Fashion Show di Chanel a Parigi. Lo scatto, che la it girl ha condiviso sul suo profilo Instagram, e che ha radunato quasi 400mila like, è semplice e fresco e allo stesso tempo glamour e sofisticato.

IL MAKE-UP

I capelli sono tirati indietro, raccolti alla base. L’attenzione è tutta focalizzata sul luminoso make-up, con gli occhi incorniciati da un eyeliner sottilissimo, e le labbra ravvivate da un rossetto rosso, unica nota di colore insieme al blush rosato delle guance.

HOW TO: COME RIPRODURLO

Per l’hairstyling, la composizione è semplice: riga al centro con forcine che fermano i capelli appena sotto la nuca, lasciandoli morbidi sulle spalle. Si passa, poi, al make-up: il volto è illuminato, reso ancora più chiaro grazie a una polvere illuminante e a un ombretto delicato, quasi impercettibile. L’attenzione è tutta per le note di colore: un rossetto rosso che mette in risalto le labbra, e un blush rosato, non troppo forte, che si staglia sulle gote rendendo il volto pulito, delicato come quello di un angelo.

Related Stories