Editor’s Picks

Zaini, marsupi e accessori per un rientro a scuola in grande stile

28 . 08 . 2019 di Redazione

Cosa mettere nello zaino a settembre? Libri, quaderni e matite colorate. Ma anche sogni e speranze. Sono talmente tanti e variegati i bagagli di un bambino, che chiamarli solo “accessori” sarebbe riduttivo. In bilico tra gli esercizi di matematica e le partite al campetto, zaini, borse e marsupi diventano gli alleati di una giornata perfetta: dove sono contenuti in bell’ordine libri, album da disegno e astuccio, ma dove trovano un posticino anche la maglietta di educazione fisica, la mela per la merenda e quel biglietto scritto a mano dall’ultimo banco…

Emporio Armani

La proposta più romantica di tutte arriva da Emporio Armani, con lo zaino in similpelle, dotato di spallacci larghi per non fermarsi alle prime difficoltà e manico superiore per ricordarsi che la vita va presa (anche) con leggerezza. La stampa? Non poteva che essere a cuori all-over, con pendente tridimensionale. Diventa ancora più cool se abbinato a un foulard di seta, da annodare tra i capelli da perfetta diva Anni 50, come Audrey Hepburn o intorno al collo come Grace Kelly.

Per i pomeriggi dopo la scuola, da trascorrere ancora liberi dai compiti, cosa c’è di meglio di un pratico marsupio? Direttamente teletrasportato dagli Anni 80, quest’estate è tornato per restare, coinvolgendo nel restyling anche le collezioni del prossimo autunno-inverno. Minimal e passepartout il modello by Diesel che, con le sue linee semplici e il colore basico, si adatta a qualsiasi capo del proprio guardaroba.

Giallo limone o in versione fluo, perché tutto ciò che è importante va evidenziato. Sono le felpe e T-shirt Stone Island, in cotone con interno garzato e impreziosite dall’iconica rosa dei venti. Per trasformare ogni giorno in qualcosa di memorabile.

E a proteggere i più piccoli dal sole ci pensa Dsquared2 col cappellino da baseball decorato con la scritta “icon”. Perfetto per mille nuove avventure.

Related Stories