Beachwear: la moda in riva al mare
Summer Time: gli orologi della Primavera Estate 2017
Editor’s Picks

Safari Mood

14 . 05 . 2017 di Redazione
Beachwear: la moda in riva al mare
Summer Time: gli orologi della Primavera Estate 2017
Meryl Streep nel film La mia Africa

Protagonista la sabbia, in tutte le sue varianti cromatiche, dal bianco al marrone, con punte di verdone da oasi nel deserto. Vestiva così Meryl Streep nel film La mia Africa, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo vincitore di ben 7 premi Oscar, e Debra Winger nella pellicola di Bertolucci Il tè nel deserto. Oggi come ieri, la moda coloniale continua a dettare stile proponendo capi comodi ma ultrachic che combinano la praticità ai dettagli glam, senza rinunciare a linee morbide, sinuose e iper-femminili.

Marni gioca coi volumi, alternando volute oversize a cinture obi che strizzano il punto vita per esaltare la silhouette. Maniche oversize, colletti importanti e bluse extralarge però non sono nulla rispetto ai veri protagonisti della collezione: le tasche. La stessa atmosfera è firmata Stella McCartney, che abbina soprabiti con spalle bombate a maxi pants.

Il beige e il bianco si alternano in passerella: tuniche di lino, shorts, bluse e long dress sono le proposte di Chloé e Maje, mentre Burberry punta su miniabiti e maxipull imbastiti con trecce trasversali.

Se Pinko alterna il cotone al taffetà in inediti look savana-like, Fay ripensa al soprabito come a uno scudo di protezione.

La tavolozza dei colori rispetta le cromie della terra, della sabbia e dei vulcani. Sono verde terra i jeans e i parka Zadig&Voltaire; marroni le jumpsuit Claudie Pierlot; tan le sahariane e floreali gli shorts RED Valentino; beige, talpa e khaki i bomber e i cropped pants di Fabiana Filippi. Dal guardaroba della perfetta globetrotter, ogni outfit ha una doppia anima, da leggere in città come in capo al mondo.

Related Stories