Editor’s Picks

Il marsupio è tornato sulle passerelle Uomo

18 . 11 . 2017 di Redazione

Esploso negli Anni 90, poi messo da parte, il marsupio torna alla ribalta e, sulle passerelle Uomo Autunno Inverno 2017-18, prende la sua rivincita. Secondo gli stilisti, infatti, la famosa borsetta multi-tasche dotata di cintura da agganciare in vita sarà un accessorio di culto del guardaroba.

Fendi

Il must è proprio il modello tradizionale, morbido e dalla forma ergonomica, perfetto per seguire la vita o, se portato a tracolla, per adattarsi alla forma del petto senza risultare ingombrante. Così lo propongono le maison Louis Vuitton, che accanto a più classici modelli in pelle colorata lancia anche la versione ‘street’ nella limited edition realizzata in collaborazione con Supreme, e Gucci, nella celebre tela logata.

Louis Vuitton

Giorgio Armani lo allarga e lo appiattisce, fino a farlo diventare una busta sottile da portare a petto, perfetta per tenere il necessaire a portata di mano e di vista. Jil Sander, invece, lo fa passare nella cintura, in versione micro, chic ed esseziale, mentre Neil Barrett lo propone discreto, in classica pelle nera, da stringere in vita o portare a mano, in versione meno impegnativa.

 

Jil Sander

Fendi ne rivisita il concetto, trasformandolo in una mini valigetta rettangolare da portare a mano, attorcigliando la tracolla al polso. Secondo MSGM, infine, non ci sono mezze misure: il marsupio diventa pezzo forte intorno a cui costruire il look. Che sia piccolo, a bustina ma in un colore brillante e coordinato all’outfit, o più grande, lineare nel modello ma in tinta contrasto, per essere notato al primo sguardo.

Nail Barrett
Related Stories