Editor’s Picks

Sexy e favolosi: i capi See-through della primavera

07 . 04 . 2018 di Redazione
È trasparenza una delle parole d’ordine della moda Primavera Estate 2018. Tendenza che parte in anticipo rispetto all’estate con la voglia di ‘svelare’ fin da subito la propria femminilità. Mostrare il corpo velato, lasciar intravedere la silhouette sono più che mai dichiarazioni d’intenti che mettono al bando la timidezza, ma senza perdere l’eleganza.

A partire da brand come Ermanno Scervino, Saint Laurent Zadig & Voltaire che, con i loro top see-through, sembrano farsi portavoce di questo trend, accostandoli a gonne romantiche lady-like.

 

Dolce & Gabbana porta in passerella la versione velata del classico tailleur total black dalla linea a clessidra, mentre da Versace a colpire l’attenzione è una tunica di rete da stratificare sopra il costume da bagno e sotto una camicia maschile.

Abiti a bande lavorate in nero o viola sono invece l’arma di seduzione di Philosophy di Lorenzo Serafini e Rochas che esaltano la silhouette del corpo puntando su un fascino geometrico e rétro al tempo stesso.

Pizzi e ricami sono anche il punto di forza delle trasparenze di DSquared2, Alexander McQueen ed Erdem, spaziando tra appeal da strega Wicca e allure rock, fino al romanticismo di ruche colorate a profusione.

Missoni
Missoni, infine, punta sulla maglia sottile, velatissima, dalle trame illuminate di lurex, per svelare le curve e far adocchiare parigine e culotte super sexy sotto sottovesti shimmer, abiti pastello e tuniche effetto second skin.
Related Stories