Editor’s Picks

Bimbi, pronti per la neve?

28 . 12 . 2018 di Redazione

“Neve che turbini in alto e avvolgi le cose di un tacito manto. Neve che cadi dall’alto e noi copri, coprici ancora, all’infinito…”. I primi versi della poesia di Umberto Saba sembrano una filastrocca o il desiderio segreto di un bambino aggiunto in postilla alla lettera indirizzata a Babbo Natale. Perché la neve è un incanto, da vivere, da guardare e da giocare. Per correre fuori in mezzo alla tempesta con lo slittino o anche solo in cortile per costruire un pupazzo di neve, è necessaria la giusta attrezzatura, a partire dall’outfit.

Caldo, tecnico, impermeabile è il total look di Stone Island, per proteggersi dalla neve. I colori? Quelli della terra, in contrasto con la gelida tavolozza del panorama invernale, che vira dal ghiaccio al blu.

Un grande classico della settimana bianca è la tuta da sci (sia che si vada in alta quota, sia che si resti a zero metri sul livello del mare) in versione intera, come suggerisce Save The Duck con tanto di muffole, nelle classiche tonalità pastello, o in versione due pezzi, come la interpreta Stella McCartney, con pantaloni e bretelle, giaccone e guanti, attraversati dai leitmotiv del colore, della bellezza, della natura stilizzata.

Il knitwear per l’Autunno Inverno 2018-19 dei più piccoli è morbido, avvolgente, cool: in una parola, cozy. Lana merino, mohair, cashmere e cotone si mixano sui pullover a pattern, come suggerisce Maison Scotch. Ben più ginnica la risposta Napapijiri, grazie a felpe e tute in policromia da abbinare anche a un paio di pantaloni foderati by American Outfitters o a un sempreverde jeans Levi’s. Ma ciò che detta legge in questa stagione è la tendenza “mini me”, con giacche, scarpe e doposci prese in prestito dal guardaroba di mamma e papà. Vale per i piumini Herno, K-Way e Ai Riders On The Storm, ma anche per Moon Boots e stivali Emu. Vere e proprie coccole formato kids che tengono al caldo come un abbraccio.

Related Stories