Editor’s Picks

Hi-tech da portare in vacanza

25 . 06 . 2018 di Redazione

Andare in spiaggia fino a qualche anno fa era sinonimo di ‘distacco’. Di sicuro rappresentava in qualche modo un allontanarsi dalla routine del quotidiano, a partire dallo stretto necessario da portare in borsa, e da lasciare poi sotto l’ombrellone. Con i primi cellulari anche la spiaggia è diventato un luogo dove essere sempre connessi, ancora di più dopo l’avvento degli smartphone, e abbiamo perso così il nostro “lido sicuro” mentre sempre di più si sente il bisogno di digital detox. Ma se l’abuso di tecnologia rischia di farci distrarre proprio al momento del tramonto sulla nostra spiaggia preferita, esistono tuttavia accessori che invitano al relax e rendono le lunghe giornate sotto il sole ancora più piacevoli. Infatti, quest’estate i must-have hi-tech da spiaggia hanno una sola parola d’ordine: music-on!

 

 

E qui, il vostro migliore alleato sarà lo speaker portatile, una piccola cassa adatta a tutte le occasioni, per rilassarsi dopo (o durante) un lungo bagno, oppure per accompagnare le luci del tramonto con l’atmosfera giusta. I Troll 3D speaker di Vibe-Tribe sono pratici e comodi, con un design elegante e funzionale, perfetti per portarli sempre con sé.

Per chi non resiste al fascino retrò, la radio Tivoli Audio è un oggetto irresistibile, ancora di più con note di jazz in sottofondo.

Google Home Mini - Google Home

Valida alternativa sono anche i dispositivi Google Home e Google Home Mini, incredibili assistenti della vita moderna, possono ridursi anche all’unico compito di cassa portabile outodoor, per poi tornare nel loro habitat naturale ed essere i veri padroni della casa accendendo le luci, consigliandovi cosa mangiare e coordinando tutti gli oggetti smart a loro affini. Google Home e Mini sono gli accessori tecnologici più geniali della stagione, di cui non potrete fare a meno, neanche in vacanza.

Ma per utilizzare al meglio speaker e simili è fondamentale avere uno smartphone sempre al cento per cento delle sue potenzialità – e rigorosamente protetto da cover, come quella Woodie. Ma oggi diventa necessario anche l’improbabile: generare energia anche dove non c’è. Questa magia è possibile grazie al caricabatterie Woodie, mimetico se appoggiato in una spiaggia dalla sabbia bianca, oppure con il power charge Kreafunk, comodissimo da tenere anche in tasca.

Leica

E per chi non ama avere sempre in mano telefoni e accessori di ultima generazione, ci sono macchine che non temono il passare degli anni, anzi si perfezionano diventando sempre più uniche e irresistibili. La Leica, sinonimo di fotografia di alta qualità, è il vero oggetto da non dimenticare prima di raggiungere lidi lontani – ma anche vicini. Per immortalare i momenti migliori, solo i più meritevoli, romanticamente, proprio come un tempo.

Related Stories