Editor’s Picks

Focus on chocolate

09 . 02 . 2017 di Redazione

Corroborante, energetico, il cioccolato è in grado di far aumentare il livello delle endorfine, gli ormoni della felicità. L’antico cibo dei Maya è perfetto per regalare una sferzata di buonumore in questo periodo dell’anno, caratterizzato spesso da basse temperature e giornate grigie.

Non a caso, le sagge popolazioni precolombiane, che per primi ne hanno saputo scoprire il gusto e le proprietà, lo consideravano sacro e lo associavano a Xochiquetzal, dea della fertilità. Ma anche nei secoli successivi, dopo la scoperta da parte degli Spagnoli e l’esportazione in Occidente, il cioccolato non ha perso un briciolo del suo fascino: nei caffè del Settecento Veneziano veniva considerato alimento e bevanda di elite, dalle proprietà miracolose. Prime tra tutte, le sue virtù inebrianti e afrodisiache. Allora, perché non lasciarsi coinvolgere dalla sua aura e renderlo protagonista di un San Valentino che saprà ammaliare le coppie più “golose”?

Un’idea semplicissima ma dall’impatto assicurato è realizzare dei cioccolatini personalizzati: basta sciogliere del cioccolato fondente e lasciarlo di nuovo solidificare negli appositi stampini, meglio se a forma di cuore, in tema con la festa degli innamorati. Magari, prendendo ancora una volta spunto dagli antichi Maya, che già all’epoca esaltavano i poteri afrodisiaci del cacao mescolandolo a vaniglia o peperoncino: una punta, aggiunto sulla superficie, regalerà quel tocco piccante preludio di una serata indimenticabile. Se invece siete degli inguaribili romantici, aggiungete ai vostri cioccolatini minuscoli petali di fiori edibili: affioreranno in superficie, come sulle labbra parole d’amore.

 

E per chi è alla ricerca di un cadeau di cioccolato esclusivo e goloso per San Valentino, la food hall della Rinascente in piazza Duomo è il luogo perfetto in cui recarsi. Per l’occasione, infatti, alcuni dei brand in vendita presso lo store hanno lanciato prodotti deliziosi e romanticissimi. T’a Milano, per esempio, ha creato una preziosa confezione, lo “Scrigno di praline”, con praline assortite, che custodisce sul fondo una bellissima sorpresa. Bodrato Cioccolato, invece, presenta l’originale Cappelliera, un’elegante confezione di degustazione con due dolcissimi strati di cioccolatini. E, dulcis in fundo, la Sacher originale è approdata in anteprima italiana presso la Rinascente Milano. Fino al 6 marzo.

Related Stories