Editor’s Picks

Focus on 3x1

11 . 02 . 2018 di Redazione

Sette anni fa Scott Morrison fondava a SoHo il suo terzo brand di denim. E così nel quartiere più cool di tutta New York City nasceva 3×1. Origini californiane, una forte passione per lo skate e il golf, e il desiderio di ritagliarsi uno spazio proprio nel business dell’abbigliamento. Ai tempi degli studi presso l’università di Washington, Scott Morrison sapeva ormai con certezza che il denim avrebbe rappresentato il suo futuro. Ma la domanda era “Come fare la differenza sul mercato proponendo ai consumatori un prodotto assolutamente originale?”. Lavorando ‘di qualità e di sartorialità’, ha giustamente pensato il direttore creativo di 3×1. Insomma, una cosa impensabile per un capo così “inflazionato” quale è un paio di jeans, ma proprio per questo geniale. Il successo di questo brand di Denimwear affonda infatti le sue radici in questa brillante intuizione. E le più note star internazionali, da Rihanna a LeBron James, ne sono state letteralmente conquistate.

Scott Morrison

Al numero 15 di Mercer Street a Manhattan, nell’atelier e flagship store di 3×1, abili sarti creano jeans dalla vestibilità perfetta adoperando tele e dettagli di primissima qualità. Che si tratti di ready-to-wear, di una limited edition o di un pezzo unico realizzato interamente su misura, ogni cinquetasche 3×1 si riconosce a prima vista. Come la nuovissima collezione lanciata per la Primavera Estate 2018. Accanto ai classici modelli in denim decorati con frange o strappi, largo spazio a gonne e short con orli tagliati a vivo e un’allure vintage. Non mancano poi le giacche con dettagli metallici, gli abiti e le salopette. Un suggerimento sul colore? Per la prossima stagione 3×1 punta tutto sul blu indigo.

Related Stories