Scelto da Vogue: 3 trend cult dell'AI 19-20
Milano Fashion Week PE20: gli eventi aperti a tutti
Editor’s Picks

Festival di Venezia 2019: i look più belli della kermesse

06 . 09 . 2019 di Redazione
Scelto da Vogue: 3 trend cult dell'AI 19-20
Milano Fashion Week PE20: gli eventi aperti a tutti

Il Festival del Cinema di Venezia non smette di stupire. Alla sua settantaseiesima edizione, come cornice alla presentazione delle pellicole in concorso, ci sono ancora una volta gli abiti da sogno che sfilano sul tappeto rosso, sfoggiati dalle più grandi star internazionali. Creazioni couture all’insegna dell’eleganza completate da make-up e acconciature impeccabili e da gioielli scintillanti.

Prima tra tutte la madrina di questa edizione, Alessandra Mastronardi, che ha dimostrato di saper passare con disinvoltura da uno stile androgino, come quello del completo maschile da sera in total black firmato Brioni, al tripudio di tulle e applicazioni sparkling di Giorgio Armani Privé. Ha saputo poi giocare con il fascino gotico del long dress di Gucci così come con il mix insolito tra una classica camicia bianca arricchita di piume e una gonna preziosa come nel look firmato Valentino. Fino a sfoggiare sfumature di paillette sul fourreau di Etro e sull’abito nude di Elie Saab.

Per il suo beauty look Alessandra ha alternato raccolti puliti a capelli sciolti sulle spalle altrettanto minimali, aggiungendo a volte intensità allo sguardo con un ombretto smokey o con un tratto audace di eyeliner nero. E sorprendendo con un rossetto bordeaux.

 

Ma sono tante le attrici che hanno conquistato il pubblico con i loro look sensuali e opulenti. Scarlett Johansson, per esempio, sembra essersi ispirata a Jessica Rabbit per il suo abito a sirena in rosso scintillante targato Celine, con tanto di chioma effetto bagnato. La modella Iman ha catturato l’attenzione con un maxi dress stampato di Valentino interamente bordato di piume e un lipstick rosso fuoco. Hanno invece puntato sul total white Penelope Cruz e Rooney Mara. La prima con un voluminoso abito di tulle di Ralph & Russo Couture, l’altra con un long dress dal taglio geometrico targato Givenchy Haute Couture e un knot da ballerina.

 

Applicazioni luminose hanno dominato, poi, le mise di tante dive di Hollywood. Cate Blanchett in velluto nero by Armani Privé, Laura Dern in un verde intenso firmato Gucci e Kristen Stewart in Chanel.

 

Chiara Ferragni in Dior Haute Couture

Ma la vera principessa della kermesse? Chiara Ferragni che, alla prima del documentario che la vede protagonista, ha stupito tutti con un abito brillante come un cielo stellato e dalla profonda scollatura a V firmato Dior Haute Couture.

Related Stories