Anti-aging beauty routine
Le it bag dell'autunno
How to

Design: arredare la casa con il rosso

24 . 09 . 2018 di Redazione
Anti-aging beauty routine
Le it bag dell'autunno

Diciamo addio, almeno per il momento, alle tenui e delicate tonalità pastello. Quest’anno il mondo del design punta su colori accesi e saturi come il rosso, anche nella sua versione più scura. Presto il trend ‘red’ diventerà una vera mania nel campo dell’arredamento e del décor. Ecco, quindi, alcune dritte per abbinarlo a ogni stile e situazione.

Per chi ama l’arredo minimalista, dove la geometria domina nel rispetto degli spazi, il rosso può diventare protagonista inaspettato completando l’ambiente neutro con un tocco di colore. Una poltrona rossa dalle linee fluide, come quella di The Egg di Fritz Hansen, può creare contrasto inserendosi coerentemente nello stile minimal. Ma basta anche un solo dettaglio, come una lampada da tavolo flash Qeeboo, che ravviva l’ambiente.

Il rosso trova invece libero sfogo nei contesti shabby chic, a partire dagli accessori. Cuscini e plaid dai toni purpurei, come quelli Etro, possono donare movimento alla camera da letto così come alla zona living. Perfetti anche pouf – Les Ottomans – e consolle dai colori fiammanti.

Il rosso è in grado di dare vivacità anche agli ambienti dallo stile più classico: basta anche un semplice dettaglio, come la candela vintage Bitossi, da appoggiare sul coffee table traforato Seletti, o, perché no, un lampadario. Per esaltare la zona giorno, il lampadario Giò Ponti di Venini è un vero gioiello di corallo da applicare sul soffitto.

Anche lo stile industrial può essere sapientemente movimentato da pezzi iconici di design ‘red’, giocando, per esempio, con diverse tipologie di sedute da tavolo, come lo sgabello Spoon di Kartell, oppure come l’intramontabile sedia Eames di Vitra, la cui base richiama gli intrecci di ferro della Tour Eiffel.

Related Stories