Il regalo perfetto per la Festa della Mamma
Safari Mood
Editor’s Picks

Beachwear: la moda in riva al mare

13 . 05 . 2017 di Redazione
Il regalo perfetto per la Festa della Mamma
Safari Mood

Il sole che splende e abbronza, il suono delle onde che culla i pensieri, la brezza leggera che accarezza i capelli. L’estate è alle porte e sembra già di sentirla sulla pelle. Per far sì che il tempo che ci divide dalla vacanza passi ancora più in fretta, niente di meglio che dedicarsi ad attività piacevoli. Per esempio scegliere il costume giusto che ci accompagnerà nell’ormai prossima avventura vacanziera.

Le proposte sulle passerelle hanno spaziato tra stili e colori diversi ma il mood che sembra mettere d’accordo tutti è un certo sapore nostalgico. Forme, stampe e dettagli sembrano spesso ispirati al passato, in particolare agli anni Sessanta e Settanta, attualizzati però, per esaltare in pieno le forme femminili secondo l’estetica contemporanea.

Per quanto riguarda il beachwear femminile, a vivere una seconda giovinezza è il bikini a fascia, specialmente se in colori chiari e luminosi. Come quello firmato Marysia Swim, dai profili sagomati a smerlo. Ma anche nella versione a balconcino interpretata da Ermanno Scervino con una decorazione effetto sangallo resa più sensuale dal colore all black. Anche il classico triangolo Seventies non smette di dettare tendenza sia nella linea più classica, stampata in bianco e nero, firmata Max Mara, che in quella più hippie-chic dove le trame effetto uncinetto incontrano la preziosità di dettagli color oro.

Se invece è il costume intero la vostra divisa d’ordinanza “on the beach”, potete spaziare tra le stampe floreali in modalità tappezzeria di Paladini Couture e il modello dalla scollatura vertiginosa sottolineata da applicazioni in pizzo di Twinset Simona Barbieri.

Per l’uomo il trend non cambia. A dominare sono le stampe micro e multicolor. Come quelle di gusto geometrico firmate Vilebrequin Frescobol Carioca che riportano alla mente i pattern decorativi delle carte da parati di un tempo. Decisamente più ispirato dalla tendenza green è poi il pezzo di punta a tema jungle di Zeybra, con tanto di animali selvaggi in stile naif.

Ma anche la moda del logo a vista che spopolava negli anni Ottanta torna sulla cresta dell’onda più forte che mai. Se Calvin Klein la interpreta in un grafico bianco e nero a chiare lettere, EA7 punta piuttosto su un simbolo più discreto e tono su tono con il rosso fiammante del costume. Mentre il brand Sundek, giunto alla ribalta proprio in quel periodo, riporta in auge il suo modello più conosciuto rinnovandolo però attraverso un motivo camouflage e dettagli neon a contrasto.

 

Related Stories