Vacanze da sogno: le mete da non perdere nel 2019
City Guide

Vacanze: le destinazioni più divertenti dell'estate 2019

05 . 07 . 2019 di Redazione
Vacanze da sogno: le mete da non perdere nel 2019

Le vacanze si avvicinano. Se non avete ancora deciso dove andare, niente paura. L’Italia è un Paese ricco di sorprese. Per chi sogna una viaggio con gli amici, ecco tre mete esclusive per una ‘fuga’ all’insegna del divertimento, dove il mare è di un azzurro maldiviano e dove potrete rilassarvi nei lidi deluxe. Poi al tramonto parte la musica…

Maldive Del Salento
Nel Salento

La costa salentina che si affaccia sul Mediterraneo è come una collana di smeraldi: ogni baia, torre, marina riserva un mare limpido che abbaglia. Fate beach hopping al tramonto, a suon di lounge, cocktail e grande relax. A Nardò, con la sua spiaggetta di Santa Caterina caratterizzata dai numerosi localini aperti fino a tarda notte. L’atmosfera? Immaginate piattaforme bordate di lucine posizionate sugli scogli e un sottofondo di onde che si infrangono sulla roccia. Più giù, a Gallipoli, di giorno puntate ai lidi più esclusivi della Baia Verde e di sera inoltratevi nella città vecchia per una cena a base di coquillage locale. Se cercate il mare definitivo puntate alle Maldive del Salento, tra Torre Pali e Torre Vado, bagnate da un’acqua cristallina. Fino a metà luglio non perdete i reading e gli incontri con gli autori del Salento Book Festival in borghi vari, da Galatone a Corigliano, dove scegliere con ‘serendipità’ le vostre letture da spiaggia.

Gargano
Tra Molise e Gargano

Il Molise non esiste, secondo una leggenda metropolitana, un divertissement che prolifera su Internet. Nella realtà la costa attorno a Termoli è la destinazione ideale per decomprimere lo stress accumulato durante l’anno e visitare il suo centro storico. Da qui potete salpare verso le isole Tremiti in cerca di libertà, vento tra i capelli e scorci inediti per le vostre foto. Per la movida notturna spostatevi di poco verso il Gargano, tra Vieste e Peschici, dove si concentra la nightlife più vivace. Trovate una masseria e stanziatevi per fare forest therapy nell’incanto della Foresta Umbra o prendere lezioni di kitesurf alla spiaggia di Scialmarino, nota anche come Baia dei Lombardi: farvi trasportare dal vento fluttuando sulle onde, è un’esercizio che tempra il corpo e la mente. A luglio non perdete il Festival dei Colori a Mattinata dal 28 al 30 luglio, ispirato all’Holi festival indiano.

Forte Dei Marmi
Dalla Versilia a Lucca

La colonna sonora della vostra estate suona nelle lunghe notti versiliesi, che vantano un’alta concentrazione di discoteche di culto tra Forte dei Marmi, Marina di Pietrasanta e Viareggio. Diciassette chilometri di bella vita che inizia al calar del sole, tra dj set, privé, liste, PR. La musica continua al Lucca Summer Festival, fino al 29 luglio, dove potete sentire in concerto Elton John e Sting, Ennio Morricone e Calcutta, Janelle Monae e Giorgia, Francesco De Gregori e Noemi, oltre a tanti grandi nomi della musica internazionale. Se siete estimatori di danza e opera, a Torre del Lago Puccini, dal 12 luglio, si tiene come ogni anno il festival pucciniano dove anche la cultura più esclusiva diventa piacevolmente inclusiva. All’alba del giorno dopo vi aspettano le lunghe spiagge sabbiose e i lettini balinesi degli stabilimenti un po’ ‘fané’, quel glamour vintage della Versilia che fu, che è ancora, e che ci auguriamo, sarà per sempre.

Related Stories