I parchi divertimento più belli d'Europa
5 ristoranti esclusivi dove cena il popolo moda
City Guide

Milano Fashion Week: gli eventi aperti a tutti

12 . 09 . 2018 di Redazione
I parchi divertimento più belli d'Europa
5 ristoranti esclusivi dove cena il popolo moda

Ci siamo. La settimana più importante dell’anno per Milano sta per arrivare. I nomi più importanti del settore, dagli stilisti alle modelle, dai buyer ai giornalisti, fino alle celebrity attese in prima fila, affolleranno la città spostandosi da un happening all’altro. I numeri della Settimana della Moda dedicata alla Primavera Estate 2019, infatti, parlano di ben 60 sfilate, 80 presentazioni e 44 eventi. Per la Milano Fashion Week, il capoluogo lombardo si trasforma in una grande passerella a cielo aperto. Ma non solo. Se la maggior parte di questi defilé sono accessibili soltanto agli addetti ai lavori, in occasione della kermesse della moda sono tanti gli eventi aperti anche ai curiosi e agli appassionati.

Mostra-Dimostra, seconda edizione di Milano XL 2018

Primo su tutti Mostra-Dimostra, la seconda edizione di Milano XL 2018, un progetto davvero originale curato da Luca Stoppini all’insegna della sostenibilità: le eccellenze creative del Made in Italy si trasformano in grandi installazioni luminose a forma di cubo disseminate nei punti caldi della città per raccontare la loro identità e la loro unicità non solo ai milanesi, ma a tutto il pubblico internazionale confluito in città proprio in occasione della MFW.

“Azzedine AlaïaCouture Sculpture”

Altro appuntamento assolutamente da non perdere per gli amanti del fashion system è la mostra Azzedine Alaïa Couture Sculpture, dal 21 al 25 settembre a Palazzo Clerici, che omaggia lo stilista franco-tunisino scomparso quasi un anno fa. Un connubio visivo tra 21 iconiche creazioni del designer e fotografie che ripercorrono la sua eccellente carriera dal 1980 al 2017 nel segno di uno stile sensuale e dal sapore architettonico.

museo della Triennale - FILA

Anche il museo della Triennale sarà lo scenario di un evento unico. In concomitanza con il debutto del brand in passerella alla settimana della moda e del lancio di una capsule collection in collaborazione con il concept store 10 Corso Como, un’esposizione metterà in luce la storia dell’azienda biellese di abbigliamento sportivo FILA, nata nel 1949. Dalla tenuta sfoggiata da Bjorn Borg nelle sue vittorie sui campi da tennis ai capi tecnici indossati da Reinhold Messner scalando gli ottomila metri senza ossigeno.

E per finire, non bisogna dimenticare il Fashion Film Festival, ormai giunto alla sua quinta edizione con lo scopo di supportare giovani talenti provenienti da tutto il mondo e di metterli in comunicazione con le grandi aziende. Dal 20 al 24 settembre l’Anteo Palazzo del Cinema diventerà luogo di proiezioni e di incontri con un programma sempre più ricco e affascinante che includerà anche una nuova categoria di premio, il Best Green Fashion Film.

Related Stories