A Firenze per assaggiare la cucina toscana di lusso
Un weekend a Capri: consigli esclusivi di un'esperta
City Guide

I luoghi iconici del design a Milano

03 . 04 . 2019 di Redazione
A Firenze per assaggiare la cucina toscana di lusso
Un weekend a Capri: consigli esclusivi di un'esperta

Sta per iniziare la Milano Design Week 2019. L’evento si terrà dal 9 al 14 aprile, e svelerà ai numerosi visitatori le nuove tendenze in fatto di interior design e arredamento. Tra Salone e Fuorisalone gli appuntamenti in città sono davvero molti, ma Milano rimane tutto l’anno un punto di riferimento per chi ama il design. 

Design Supermarket di Rinascente

Uno in particolare si trova nel cuore di Milano: il Design Supermarket di Rinascente di Piazza Duomo dove potete acquistare le creazioni iconiche dei designer di culto – da Patricia Urquiola a Vico Magistretti – e quelle dei talenti emergenti selezionati per voi tra i nomi più interessanti della scena del design contemporaneo. Scoprite tutte le attività e gli eventi organizzati dal department store in occasione della Design Week su www.rinascente.it.

 

Design Café - Triennale Design Museum

Spostandovi verso Parco Sempione trovate il Triennale Design Museum (Viale Emilio Alemagna, 6) il primo museo del design italiano. Lo raggiungete percorrendo il suo iconico ponte progettato da Michele De Lucchi, che ne è diventato il simbolo. Al suo interno accomodatevi sulle sedie del Design Café, una collezione eclettica delle sedute progettate dai più grandi designer moderni e contemporanei. Da aprile di quest’anno verrà esposta anche una selezione dei pezzi culto del design italiano, una collezione permanente di oltre 1.600 oggetti. Un motivo in più per visitarlo e magari vedere una delle sue numerose mostre temporanee.

Studio Museo Achille Castiglioni

Pochi passi più in là non perdete lo Studio Museo Achille Castiglioni (Piazza Castello, 27) dove potete prenotare una visita guidata con Irma e Giovanna Castiglioni, moglie e figlia del designer vincitore di 8 Compassi d’oro, negli spazi dove ha progettato le sue creazioni. Dalla mitica Arco degli Anni 60 alla macchina da caffè Pitagora.

Bosco Verticale

Il quartiere Isola merita una visita, tra Piazza Gae Aulenti e i grattacieli verdi del Bosco Verticale. Dovrete attendere ottobre per visitare l’attesissimo capolavoro di design paesaggistico: la Biblioteca degli alberi, un giardino botanico di oltre 10 ettari, dove potrete indugiare tra geometrie architettoniche, sentieri e foreste circolari, progettato dell’architetto paesaggista olandese Petra Blaisse.

 

Museo Kartell

Poco fuori Milano è imperdibile il Museo Kartell (Via delle Industrie, 1/3 a Santa Corinna di Noviglio), archivio culturale dell’azienda creata nel 1949 dal chimico industriale Giulio Castelli, grande esperto di materie plastiche col pallino del design. Nelle sue sale sono esposte le creazioni della storia del brand, disegnate tra gli altri da Philippe Starck, Gae Aulenti, Ettore Sottsass e Marco Zanuso. All’ingresso vi darà il benvenuto il portasci ‘Brevetto Pirelli’, il primo realizzato da Kartell nei primi anni Cinquanta.

Related Stories