City Guide

Cinque agriturismi per una Pasquetta nella natura

01 . 04 . 2018 di Redazione

Pasquetta: è tempo di gite fuori porta e di passeggiate all’aria aperta per godersi, finalmente, i primi tepori della primavera dopo un inverno lungo e rigido. E per molti la destinazione ‘classica’ outdoors è la campagna italiana, che offre paesaggi incantevoli fra colline, frutteti e vigneti. Ma anche un’ampia scelta di agriturismi di alta qualità che utilizzano solo materie prime del territorio, in location di charme. Abbiamo scelto 5 destinazioni ‘green’, da Nord a Sud della penisola, per vivere una Pasquetta in pieno relax, gustando il meglio dei prodotti local e bio.

Agriturismo Castello di Gabiano, Gabiano, Monferrato (AL)

Mangiare in un castello dalla storia millenaria, perdersi in un labirinto-giardino, o passeggiare in un parco di alberi esotici e autoctoni? Si può, nel Castello di Gabiano, nel Monferrato. Nel ristorante Tre Orologi, ricavato dall’antica casa rurale del borgo, si possono gustare piatti realizzati con prodotti a Km 0, molti dei quali vengono raccolti ogni giorno nell’orto biologico del castello, che sprigiona profumi di rosmarino, basilico, timo, fiori e verdure. E naturalmente si possono degustare i pregiati vini dell’azienda vitivinicola dei Marchesi Cattaneo Adorno Giustiniano, ammirando i vigneti ad anfiteatro.

Antica Fattoria La Parrina, Orbetello (GR)

Il ristorante della Parrina, Il Tiglio e la Palma, offre piatti della tradizione maremmana, privilegiando la  genuinità e freschezza degli ingredienti utilizzati, sempre nel rispetto della biodiversità e a favore della valorizzazione del territorio. Gli ospiti vengono accolti con un bicchiere di “Bricconcello”, lo spumante Brut realizzato in casa con il metodo Charmat. E ogni pietanza viene abbinata ai vini bianchi e rossi DOC La Parrina. Fra le specialità, i formaggi bio La Parrina (l’azienda ha un caseificio proprio) e le verdure e le insalate freschissime, le penne al ragù maremmano, la classica ‘pappa al pomodoro’ bio La Parrina e i dolci della casa.

Agriturismo Biologico Il Sarale, Città di Castello (PG)

Situato nella Valtiberina, in Umbria, a 35 km a nord di Perugia, Il Sarale è circondato da sette ettari di collina coltivati ad agricoltura biologica tra uliveto, frutteto e campi di grano. Gli ospiti possono pranzare nel salone ricavato dalla vecchia stalla oppure, se il clima lo consente, nella terrazza estiva da cui ammirare il tramonto tra i colli. Il Sarale propone le carni dei suoi piccoli allevamenti, cotte al forno con spezie ed erbe spontanee o stufate in sughi e intingoli gustosi; la pasta è fatta in casa con sughi della tradizione o legati alla stagionalità; le verdure appena colte e formaggi freschi fatti con il latte delle capre vengono abbinati a conserve e prodotti genuini, tutti ‘home made’.

Masseria La Morella, Battipaglia (SA)

La Masseria La Morella sorge a 7 km dal mare all’interno di un’azienda biologica agricola e vitivinicola che si estende per 32 ettari e dedicata alla coltivazione della vite, dei cereali, degli ortaggi e degli agrumi. Gli ospiti potranno visitare il vigneto biologico, passeggiare in giardino e nei prati, nell’atmosfera familiare di una masseria di fine ‘700. E naturalmente gustare un menu di Pasquetta ricco di prodotti genuini, fra cui il risotto carnaroli con peperoni arrosto e la guancia di maialino nero casertano con caponatina della masseria e, per finire, i dolci della tradizione.

Masseria il Frantoio, Ostuni (BR)

La Masseria il Frantoio a Ostuni è un tripudio di colori, profumi e sapori di Puglia. Nel ristorante le ricette della tradizione sono rivisitate con i prodotti biologici dell’azienda: dall’agrumeto seicentesco si ricavano i frutti per le marmellate; con il grano duro si preparano il rinomato pane pugliese e svariati formati di pasta; lungo i sentieri di campagna, tra gli ulivi secolari e i muretti a secco, crescono asparagi, lampascioni, zucche, carciofi, legumi e le ‘cicorielle’, che diventano protagonisti di piatti unici. Il pranzo si conclude con uno dei 35 diversi rosoli fatti in casa, fra cui quello alle foglie di ulivo, unico al mondo.

Related Stories